• Home
  • COMUNICATO STAMPA - Agos colloca la seconda cartolarizzazione STS dell’anno

Comunicato stampa

comunicati-stampa.png

COMUNICATO STAMPA - Agos colloca la seconda cartolarizzazione STS dell’anno

Agos ha completato con successo la sua diciassettesima cartolarizzazione pubblica di crediti al consumo performing del valore di circa 1,15 miliardi di euro.

Si tratta della seconda operazione di Agos ad aver ottenuto lo status STS. L’acronimo STS è utilizzato dalla nuova regolamentazione europea sulle cartolarizzazioni, in vigore da gennaio 2019, per le operazioni “Semplici, Trasparenti e Standardizzate”. Questi criteri di qualità sono stati inoltre oggetto di analisi del Prime Collateralised Securities (PCS) in qualità di terzo verificatore.

I titoli senior, mezzanine e junior sono stati emessi dalla società veicolo Sunrise SPV Z80 S.r.l.. I titoli senior, con rating Fitch e DBRS AA/AA(h), per un valore di 793,4 milioni di euro, sono stati altresì collocati sul mercato presso investitori istituzionali (una porzione del 5% è stata trattenuta per adempimenti di risk retention) con una richiesta pari a due volte i titoli disponibili.

Antonio Saba, responsabile della Gestione Finanziaria in Agos, ha dichiarato che “Il successo di questa operazione conferma la fiducia degli investitori sulla qualità dei crediti della società e posiziona Agos come leader degli emittenti europei di cartolarizzazioni pubbliche di credito al consumo”.

L’operazione è stata realizzata con il contributo di Crédit Agricole Corporate & Investment Bank, in qualità di Joint Arranger, Joint Lead Manager e Sole Bookrunner, Banca Akros S.p.A. Gruppo Banco BPM in qualità di Joint Arranger e Joint Lead Manager, nonché Mediobanca e Banca IMI in qualità di Joint Lead Managers. Gli aspetti legali sono stati curati dagli studi internazionali Allen & Overy e Legance. Zenith Service ricopre il ruolo di corporate servicer del veicolo ed Accounting Partners il ruolo di rappresentante dei portatori di titoli.