A TU per TU at SCHOOL

Agos organizza periodicamente giornate di educazione finanziaria nelle scuole, attraverso incontri interattivi con gli studenti degli istituti superiori. "A TU per TU at School" √® l’iniziativa di Agos volta a promuovere una cultura economica di facile comprensione, alla portata di tutti, approdando nei luoghi educativi per eccellenza: le scuole.

A TU per TU at SCHOOL 2013 - 2014

Con la chiusura dell’anno scolastico giunge al termine un nuovo ciclo di “A TU per TU at School”, il progetto di Agos dedicato alla diffusione dell’educazione finanziaria, per scelte economiche consapevoli e prevenzione al sovraindebitamento.

Sono stati 10 gli istituti coinvolti nell’edizione 2012/2013, per un totale di 400 studenti delle classi superiori che hanno partecipato agli appuntamenti formativi e interattivi in materia di credito, per un totale di 21 incontri e oltre 50 ore di lezione.

Nel presentare queste tematiche agli studenti, come di consueto sono stati privilegiati toni e strumenti informali, favorendo il dialogo e la partecipazione attiva attraverso momenti di scambio, confronto e simulazioni di casi concreti di richiesta di finanziamento.

All’inizio di ogni incontro agli studenti è stato sottoposto un questionario per misurare la loro conoscenza di partenza riguardo all’argomento. Le principali risposte hanno evidenziato che circa il 50% ha una conoscenza molto basica del credito ai consumatori. Nonostante questo, gli studenti si dichiarano disponibili ad utilizzarlo, in caso di bisogno, per acquisti “importanti” (ad esempio per comprare un’automobile e ristrutturare casa).

Tre studenti su quattro ritengono che il prestito personale o il finanziamento siano richiesti esclusivamente da chi è in difficoltà o in ristrettezze economiche, e non per una precisa scelta finanziaria.

Pur mancando conoscenze tecniche di base, gli studenti hanno però ben chiaro (65%) uno degli aspetti ai quali prestare maggiore attenzione: il sovraindebitamento.

Tre studenti su quattro sanno che ci esistono conseguenze, anche legali, in caso di interruzione del rimborso delle rate sottoscritte, ma solo il 20% di loro considera questa ipotesi “normale”.
In famiglia, i ragazzi sono sempre più spesso coinvolti dai genitori qualora si debbano affrontare spese di un certo rilievo.

A conclusione dell’intervento di educazione finanziaria “A TU per TU”, Agos ha coinvolto gli studenti in un concorso di idee finalizzato a realizzare una comunicazione creativa capace di promuovere la consapevolezza nella scelta del credito.

Come per la scorsa edizione, i ragazzi sono stati chiamati a realizzare un video che simulasse una situazione di richiesta di credito ai consumatori, interpretata con umorismo e originalità, con l’obiettivo di trasferire un messaggio corretto su come accedere ai prodotti finanziari con la giusta preparazione e senza rischi.

I tre video vincitori, disponibili anche sul canale tematico dell’azienda: www.youtube.com/agoseducato

Leggi i risultati dell’indagine 2013-2014

A TU per TU at SCHOOL 2012 - 2013

A partire dall’aprile 2012, l’azienda ha incontrato gli allievi delle classi superiori, organizzando momenti formativi in materia di credito presso numerosi istituti lombardi, comunicando con gli studenti in modo informale e interattivo, sensibilizzandoli ad un atteggiamento ancor più consapevole ai prodotti finanziari e prevenzione al sovraindebitamento.

Dodici le classi che hanno partecipato a questa prima sessione, che ha coinvolto 230 studenti, realizzata grazie alla collaborazione di presidi e docenti, che hanno favorevolmente accolto quest’occasione di arricchimento che ben si integra con gli attuali piani di studio scolastici.

Oltre a sessioni formative, il progetto si avvale di momenti di dialogo e confronto sul tema, durante i quali gli studenti hanno la possibilità di cimentarsi in vere e proprie simulazioni di finanziamento consapevole.

Tra tutti i partecipanti, che con entusiasmo e competenza si sono messi alla prova realizzando il proprio progetto all'interno di un concorso di idee in tema di credito ai consumatori, sono stati premiati i vincitori.

I video sono disponibili sul canale tematico dell’azienda.